Era già stato distrutto a luglio dai vigili del fuoco.

Inizialmente era su un albero a 5 metri di distanza.

 

La regina l'ha ricostruito sotto il cornicione di fronte, ed è per questo che le dimensioni sono contenute (più o meno un pallone da basket).

 

Il primo nido segnalato e confermato di Vespa Velutina ad Imperia città è in zona Prino.

Nonostante il capillare lavoro di trappolaggio primaverile, come era prevedibile, la Vespa Velutina continua ad espandersi.

I circa 50 nidi già segnalati nell'estremo ponente, e i relativi interventi dei volontari di Apiliguria, non fanno quasi più notizia.

Il ritrovamento di questo nido, che segue di poche settimane quello ritrovato ad Andora, speriamo focalizzi nuovamente l'attenzione su un problema forse ancora troppo sottovalutato.